Adesione Raduno 2016

 

 

A D E S I O N E  R A D U N I

Raduno 2016 – Chiavari – 16/17/18 Settembre 2016

Il Marina di Chiavari e il nuovissimo Marina Cala Ovest di Chiavari ospiteranno il “III Raduno American Classic Yacht 2016” con il patrocinio del Comune di Chiavari.

Partner della manifestazione:

Bertram Yacht, il mitico cantiere americano – www.bertram.com

Marina di Chiavari – http://marina-chiavari.it 

Nuova Marina Calata Ovestwww.calataovest.it

Navimeteo Marine Weather Service – www.navimeteo.com

Martino Motti Superyacht Photography – www.imagemotti.it

Asdec, Associazione Scafi d’epoca e Classici – www.asdec.it


Programma

  • Venerdì 16 Settembre

Ore 12:00 Opzionale partenza da Arenzano per la navigazione in flottiglia per le barche provenienti da levante

Ore 17:00 Termine arrivo barche presso il porto del Marina di Chiavari (VHF canale 10)

Ore 20:00 Apericena di benvenuto presso YCSL con musica, dress code smart casual

  • Sabato 17 Settembre

Ore   9:00 Captain’s briefing presso Navimeteo – Marine Weather Forecast

Ore 10:00 Inizio sessione mattutina prove di abilità presso il pennello H del marina Calata Ovest:

– Gara di bravura nell’accosto in banchina e di eleganza

– Gara di abilità nella manovra in acque ristrette

Ore 13:00 Pranzo in banchina od alla fonda 

Ore 15:00 Inizio sessione pomeridiana nelle acque antistanti il litorale fra Chiavari e punta Manara:

– Prova di regolarità nautica

– Recupero uomo a mare nelle acque del golfo delle favole (Sestri Levante)

Ore 17:30 Inizio  ispezione dei giudici per “best of show” 

Ore 18:30 Gara di nodi dei Bambini e gara di tiro della cima per adulti

Ore 19:30 Trasferimento in battello presso lo Yacht Club Sestri Levante

Ore 20:00 Premiazione

Ore 21:00 Cena con BBQ presso il molo dello Yacht Club Sestri Levante, Dress code “yachtsman style”

  • Domenica 18 Settembre

Ore   9:00 Colazione

Ore 11:00 Uscita in mare e parata flotta delle barche lungo il litorale fino a Portofino

Ore 12:30 Pranzo alla fonda 

Ore 15:00 Rientro ai propri porti


Iscrizione

Tutte le imbarcazioni ed i natanti devono essere iscritte nel registro di American Classic Yacht association o ASDEC e l’armatore deve essere in regola con la quota associativa della rispettiva associazione per l’anno in corso. L’adesione deve pervenire per email a info@americanclassicyacht.it ed effettuando il pagamento della quota di iscrizione entro il 1 Settembre 2016. Tutte le imbarcazioni ed i natanti devono essere in regola con il codice della navigazione e regolarmente assicurate.


Quota iscrizione per gli yacht

La quota di iscrizione è fissata in € 150,00 per imbarcazione fino a 10 metri ed € 200,00 oltre i 10 metri e comprendono l’ormeggio per le notti del 5 e 6, i servizi vari di gara, i premi e la cena del sabato (2 persone per barca, per eventuali ulteriori ospiti, il costo è di 30€ cad, è necessaria la prenotazione). La quota di iscrizione dovrà essere saldata all’atto di iscrizione via Bonifico Bancario a A.C.Y. IT09J0690601400000000029616 presso la Banca regionale Europea, Fil. Via Ceccardi, Genova con causale “iscrizione raduno ACY Settembre 2016”. L’iscrizione ed il relativo pagamento dovrà pervenire entro il 15 Agosto 2016.


Ormeggi

Saranno tutti presso il Marina di Chiavari – Calata Ovest, sul pennello H. Le barche oltre i 16 metri potranno essere ormeggiate nelle immediate vicinanze.

Sarà possibile ormeggiare la barca nei giorni precedenti e successivi alla manifestazione con uno sconto sul listino del Marina di Chiavari – Calata Ovest.


Diritti fotografici e televisivi

I Concorrenti concedono pieno diritto e permesso all’Ente Organizzatore di pubblicare e/o trasmettere tramite qualsiasi mezzo, ogni fotografia o ripresa filmata di persone (anche minorenni) o di barche durante l’evento. Sono inclusi, ma non limitati, spot pubblicitari televisivi e tutto quanto possa essere usato per i propri scopi editoriali o pubblicitario per informazioni stampate.


Responsabilità

L’armatore e lo skipper dichiarano che i concorrenti e gli equipaggi partecipano all’evento ed alle prove a loro rischio e pericolo, sotto la loro responsabilità a tutti gli effetti.

Inoltre dichiarano che la loro barca è conforme a quanto richiesto dal codice della navigazione e che è regolarmente assicurata contro terzi. Eventuali danni provocati dalla loro imbarcazione saranno integralmente a carico della loro assicurazione e manlevano il comitato organizzatore da qualsiasi responsabilità.

L’Autorità Organizzatrice non assume alcuna responsabilità per danni a persone e/o cose avvenuti prima, durante o dopo le prove.


Meteo

In caso di condizioni meteorologiche avverse, l’organizzazione ha il diritto di ridurre od annullare una o più prove. In caso le condizioni meteorologiche avverse siano di tali entità da essere previste con largo anticipo o vi siano cause di forza maggiore, l’evento potrà essere rimandato a data da destinarsi.


Informazioni

Direzione A.C.Y. : Info@americanclassicyacht.it         tel +39 335 5730927


REGOLAMENTO DI GARA

  • Gara di bravura nell’accosto e disaccosto  dalla banchina

Il concorrente dovrà eseguire un accosto sulla banchina del transito, dal lato della barca che preferisce.

Al segnale acustico, dovrà partire dal punto prefissato ed accostarsi in uno spazio di banchina delimitato da due bandierine (o da una bandierina ed un gommone) che avrà lunghezza pari al 150% della lunghezza della barca. A giudicare la bravura nell’ormeggio vi saranno 3 giudici che daranno un voto da 0 a 10, ed i voti verranno sommati.

Inoltre verrà cronometrato il tempo impiegato dal segnale di partenza a quando entrambe le cime di prua e di poppa saranno correttamente lanciate agli ormeggiatori a terra e la barca sarà regolarmente accostata in banchina, parallelamente e non distante più di 50 cm da essa. A chi impiegherà meno tempo verranno assegnati 20 punti, chi arriverà secondo 15 punti, terzo 10 punti, quarto 5 punti, quinto 2 punti, dal sesto in poi 0 punti. Il tempo impiegato sarà discriminatorio in caso di parità di punteggio.

L’utilizzo del bowthruster in manovra verrà considerato dai giudici in maniera negativa, così come verrà considerato positivamente la compostezza e profesionalità dell’equipaggio durante l’operazione. Per le imbarcazioni monomotore, verrà tenuto in considerazione la limitata manovrabilità della stessa.

Al termine della prova di accosto, al segnale di partenza si incomincerà la prova di manovrabilità in acque ristrette. Verrà premiato il vincitore, podio per i primi 3, sarà stilata classifica completa.
Nota importante: l’imbarcazione dovrà rimanere al suo ormeggio fino alla chiamata via VHF da parte del comitato.


  • Gara di abilità nella manovra di acque ristrette

    Il concorrente dovrà partire al segnale dalla posizione di accosto in banchina, arrivare con la prua perpendicolare alla banchina e toccare un parabordo tenuto appeso da un mezzo marinaio e posizionato a 2 metri, tale mezzo marinaio sarà tenuto in mano da una persona dello staff che avviserà a toccata avvenuta. Dopo aver toccato il primo parabordo, bisognerà traslare lateralmente superando un gommone ormeggiato perpendicolarmente alla banchina e toccare un altro parabordo posizionato al di là del gommone.

    A giudicare la bravura nell’ormeggio vi saranno 3 giudici che daranno un voto da 0 a 10, ed i voti verranno sommati.

    Inoltre verrà cronometrato il tempo impiegato dal segnale di partenza a quando entrambe le cime di prua e di poppa saranno correttamente lanciate agli ormeggiatori a terra e la barca sarà regolarmente accostata in banchina, parallelamente e non distante più di 50 cm da essa. A chi impiegherà meno tempo verranno assegnati 20 punti, chi arriverà secondo 15 punti, terzo 10 punti, quarto 5 punti, quinto 2 punti, dal sesto in poi 0 punti. Il tempo impiegato sarà discriminatorio in caso di parità di punteggio.

    Verrà premiato il vincitore, podio per i primi 3, sarà stilata classifica completa.


  • Gara di recupero dell’uomo a mare

    La prova si svolgerà davanti nelle acque antistanti la baia delle favole mentre le imbarcazioni navigheranno a velocità di crociera. Durante il captain’s briefing la giuria terrà un breve promemoria di come deve essere eseguita correttamente la manovra. In un momento qualsiasi della navigazione, un parabordo verrà buttato in mare dal giudice a bordo e subito lo skipper e l’equipaggio dovranno attuare la manovra di emergenza.

    Sarà cronometrato il tempo necessario all’operazione, lo stop del cronometro avverrà quando il parabordo sarà issato a bordo da un membro dell’equipaggio, tale operazione potrà essere effettuata con il mezzo marinaio.

    La classifica sarà ponderata fra la correttezza della manovra ed il tempo in cui è stata effettuata ed è ad insindacabile giudizio della giuria. Giudice speciale per la prova sarà un rappresentante della Guardia Costiera locale.

    Verrà premiato il vincitore, podio per i primi 3, sarà stilata classifica completa.


  • Prova di regolarità

Verranno messe 4 boe da lasciare a dritta, nello spazio di mare compreso fra Chiavari e Punta Manara in modo da formare un quadrilatero. Il comitato autorizzerà velocità medie superiori a 10 nodi solo oltre i 1000 m dalla costa. Le velocità massime autorizzate saranno inferiori ai 30 nodi.

La partenza avverrà a barca ferma sull’allineamento fra la barca giuria e la boa di partenza. Il segnale di partenza sarà di tipo sonoro.

Per ogni segmento di gara dovrà essere tenuta una velocità media imposta dal comitato.

Non verrà comunicata l’esatta posizione di ogni boa né la distanza esatta fra esse, solo le velocità medie (da scegliere fra 3 opzionali come da tabella allegata alle istruzioni di gara e da comunicare al momento del briefing) e la rotta da tenere. Su un lato del percorso, °) la velocità dovrà essere cambiata come da istruzioni per via di un rilevamento azimutale.

Le imbarcazioni partiranno con 3 minuti di differenza fra l’una e l’altra e verranno cronometrate dal via all’arrivo. Vincerà chi si avvicinerà di più al tempo desunto dal calcolo fra la distanza delle boe (nota solo al Comitato) e la velocità media da tenere.

Verrà premiato il vincitore, podio per i primi 3, sarà stilata classifica completa.


  • Gara di nodi dei Bambini

Verrà chiesto ai bambini presenti a bordo con equipaggio (fino a 14 anni) di eseguire i 5 principali nodi marinari (parlato, piano, savoia, gassa d’amante e volta alla galloccia). Verranno giudicati sia il tempo che la correttezza nell’eseguirli. Vincerà chi ci metterà meno tempo. 60 secondi di penalità per ogni nodo eseguito in maniera scorretta.

Verranno premiati i primi 3.


  •  Gara di tiro della cima degli adulti

    Verrà chiesto agli adulti, (almeno uno di ogni barca) di tirare una cima di poliestere a 3 legnoli del diametro di 14 mm e della lunghezza di 20 m fornita dall’organizzazione e medesima per ogni concorrente. Vincerà colui al quale la cima arriverà più distante dalla pedana di tiro. Ogni concorrente ha a disposizione 2 tiri. Se parteciperanno più adulti per una barca, farà media il risultato migliore fra le singole prove di ogni membro dell’equipaggio.

    Verrà premiato il vincitore, podio per i primi 3, sarà stilata classifica completa


     • Classifica Combinata

La classifica combinata fra le varie prove nautiche (esclusa quella di nodi, compresa quella del lancio della cima) sarà stilata combinando i piazzamenti nelle diverse prove, in caso di pari merito, verrà considerato avvantaggiato chi ha ottenuto un piazzamento migliore nella prova di regolarità. Verranno premiati il 1°, 2° e 3° classificato. Il 1° classificato verrà considerato il vincitore del raduno.


  • Classifica Bertram

Vi sarà una classifica combinata riservata a tutte le barche costruite dal cantiere Bertram. La classifica sarà realizzata con il medesimo regolamento della classifica normale.

Il primo verrà premiato con il premio “Bertram Cup”, premi al 2° e 3° classificato, classifica completa.


  • Altri premi

Una insindacabile giuria composta da esperti del settore, giudicherà tutte le barche e premierà le migliori nei seguenti campi:

– Equipaggio yacht più elegante e più in tono con l’epoca della barca durante la prova accosto (Premio al primo classificato, classifica per i primi 3)

–  Best Yacht of show ACY (premi ai primi 3 classificati)

–  Best of Show ASDEC (premi ai primi 3 classificati)

–  Migliore cantina di bordo, valutata in rapporto alle dimensioni della barca (Premio al primo classificato, classifica per i primi 3)


 Il presente regolamento per motivi tecnici e/o organizzativi potrà subire modifiche senza alcun preavviso.


MODULI DI ISCRIZIONE


 S o c i   A r m a t o r i 

 

[powr-order-form id=”c00082e2_1461322733597″]

 


S o c i   O r d i n a r i

 

[powr-contact-form id=”c0707bfa_1461326505107″]

 


S o c i   A m i c i

 

[powr-contact-form id=”5d43cc61_1461327082740″]

Per l’iscrizione, se siete già soci, potete utilizzare anche il  Modulo iscrizione raduno Chiavari 2016 in formato PDF.

Compilate tutti i campi ed inviatelo firmato a info@americanclassicyacht.it 

COUNTDOWN 2

  • 0
    0
    Days
  • 0
    0
    Hours
  • 0
    0
    Minutes
  • 0
    0
    Seconds